To visit our sister company Cepher Academy, please click here.

×

Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

L'ascesa della Peste e la risposta dei Fedeli

Autore: Pietro Nencioni / 2.19.2022

 

Vediamo ora nel mondo l'ascesa di un problema che alcune agenzie hanno identificato come un virus che è stato etichettato come coronavirus o COVID-19. Accettiamo questa etichetta e la sua identificazione con poca richiesta di prove sostanziali che queste agenzie abbiano effettuato una corretta identificazione, né una discussione in merito a quali protocolli sono stati utilizzati per effettuare tale determinazione, né una revisione del metodo utilizzato nell'identificazione tale che i risultati potrebbero essere confermati indipendentemente in ambienti sottoposti a revisione paritaria.

Per motivi di discussione qui, assumeremo 1) che sia un virus; 2) è il virus che hanno affermato che sia - una qualche forma di polmonite virale, sebbene ci possano essere molti altri aspetti di questo particolare virus, come l'HIV e l'influenza.

Nelle scritture vediamo la peste in circa 62 posti. In Ivriyt (ebraico) la parola è (נֶגַע) negaʻ (Strong's H5061), generalmente interpretata per indicare una percossa o un'inflizione; anche una piaga, un ulcera, una fistola, un colpo o una ferita, come essere colpiti dalla lebbra.

Il mondo lo chiama virus, ma possiamo conoscerlo come l'inflizione di una piaga. Le dinamiche di questa particolare piaga sono enormi. Sebbene il numero effettivo di infezioni e morti sia in realtà molto più piccolo dell'influenza, la grande paura è l'espansione esponenziale dell'infezione, la sua capacità di essere fatale e l'aumento esponenziale del tasso di mortalità quando il sistema sanitario è sopraffatto.

Gli Stati Uniti stanno attualmente utilizzando l'isolamento sociale e i test come protocolli per affrontare l'ascesa di questa piaga. Sarà efficace? Alla data della stesura di questo articolo, la risposta è no, poiché l'aumento esponenziale dell'infezione non è attualmente diminuito negli Stati Uniti. I test non faranno altro che affermare questo aumento e identificare coloro che sono infetti.

Non esiste un protocollo federale per pratiche proattive per rafforzare la capacità della persona di combattere il virus, come l'aumento degli antiossidanti nel sistema immunitario e l'aumento del dosaggio giornaliero di vitamine A, C e D, compresa l'assunzione di almeno 5.000 mg a giorno di vitamina C liposomiale e zinco.

Tuttavia, all'interno della comunità di Yahuah, la preparazione è qualcosa di completamente diverso e meraviglioso. Diamo un'occhiata a ciò che la Scrittura ha da dire sulla peste.

Devariym (Deuteronomio) 28:15-19
Ma avverrà, se non darai ascolto alla voce di Yahuah Elohayka, per guardarti dall'adempiere a את tutti i suoi comandamenti e le sue leggi che io ti comando oggi; che tutte queste maledizioni verranno su di te e ti raggiungeranno: 16 Sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna. 17 Maledette saranno la tua cesta e la tua borsa. 18 Maledetto sarà il frutto del tuo corpo e il frutto del tuo paese, il frutto delle tue vacche e il gregge delle tue pecore. 19 Sarai maledetto quando entrerai e maledetto quando uscirai.

Dal nostro punto di vista, e per i figli di Yahuah, vediamo che per il mancato rispetto di tutti i comandamenti di Yahuah, le maledizioni verranno su di noi e le maledizioni che verranno sono enunciate in questo passaggio in Devariym (Deuteronomio) 28.

Devariym (Deuteronomio) 28:20-22
Yahuah
manderà su di te את maledizione, את vessazione e את rimprovero, in tutto ciò che hai messo mano per fare, finché non sarai distrutto e finché non perirai rapidamente; a causa della malvagità delle tue azioni, per le quali mi hai abbandonato. 21 Yahuah ti farà attaccare את dalla peste, finché non ti avrà distrutto dal paese dove andrai a prenderne possesso. 22 Yahuah ti colpirà con la consunzione, con febbre, con infiammazione, con estremo bruciore, con la spada, con la distruzione e con muffa; e ti inseguiranno finché non perirai.

La pestilenza nell'Ivriyt è una parola interessante. In ebraico, la parola è deber (דֶּבֶר), che presumibilmente significa pestilenza o piaga, ma la sua radice è dabar (דָבַר), che significa parlare; raramente (in senso distruttivo) sottomettere: rispondere, nominare, accusare, comandare, comunicare, dichiarare, distruggere, dare, designare, promettere, pronunciare, provare, dire, parlare, essere portavoce, sottomettere, parlare, insegnare, dire, pensare, usare (suppliche) o pronunciare.

In breve, la pestilenza è una parola che colpisce con la consunzione, la febbre e l'infiammazione. Per noi è una questione spirituale.

Negli Stati Uniti, la peggiore infezione del virus chiamato COVID-19 è nello stato di Washington prima, poi New York City, secondo. Guardiamo.

"L'uomo che sarebbe diventato il Paziente Zero per il nuovo focolaio di coronavirus negli Stati Uniti sembrava fare tutto bene. È arrivato il 19 gennaio in una clinica di pronto soccorso in un sobborgo a nord di Seattle con una temperatura leggermente elevata e una tosse che aveva sviluppato subito dopo essere tornato quattro giorni prima da una visita con la famiglia a Wuhan, in Cina ".

Il paziente Zero di Seattle ha sparso il Coronavirus nonostante il lockdown stile Ebola; Il primo caso statunitense noto offre lezioni su come e come non combattere l'epidemia. Peter Robison, Dina Bass, Peter Langreth. https://www.bloomberg.com/news/features/2020-03-09/how-coronavirus-spread-from-patient-zero-in-seattle.

Il 13 febbraio 2020, una donna che ricopre la carica di Senatore dello stato, di nome Claire Wilson, una Democratica di Auburn, Washington, ha presentato un disegno di legge per rendere l'educazione sessuale integrale nelle classi K-12 obbligatoria per gli studenti delle scuole pubbliche dello stato di Washington. Il disegno di legge non ha rivelato il programma da insegnare, sebbene sia stato discusso durante i dibattiti.

Un'educazione sessuale integrale potrebbe essere richiesta nelle scuole pubbliche di Washington, di Shauna Sowersby, 14 febbraio 2020, The News Tribune; https://www.thenewstribune.com/news/local/article226303150.html

Tuttavia, l'obiettivo del programma scolastico è insegnare ai giovani a imparare l'antidiscriminazione rispetto all'orientamento sessuale, che finora a Washington include lesbismo, omosessualità, bisessualità, transgenderismo e queerness (LGBTQ). Ai bambini verrà insegnato a odiare le persone che hanno opinioni contrarie a quelle che esprimono apertamente tale orientamento sessuale, inclusi i loro genitori e i loro insegnanti spirituali. Le persone che detengono una posizione contraria all'agenda LBGTQ saranno identificate come bigotti, odiatori, persone regressive e ignoranti inaccettabili nella società moderna e saranno prese di mira come intolleranti e saranno soggette a persecuzione da parte del procuratore generale per aver espresso opinioni contrarie a l'agenda LGBTQ.

Inoltre, quando il bambino raggiunge la quinta elementare, gli verranno insegnate tutte le forme di controllo delle nascite, comprese tutte le forme di contatto sessuale diverse dal coito, verrà specificamente istruito su come ottenere il controllo delle nascite dalla genitorialità pianificata e gli verrà insegnato come avere accesso a un aborto senza il consenso o la conoscenza dei genitori. Claire Wilson originariamente ha reso questa istruzione obbligatoria e non soggetta al consenso dei genitori, ma i repubblicani hanno imposto un emendamento che consentirebbe ai genitori di opposizione di rinunciare se lo fanno per iscritto, consentendo al sistema scolastico di identificare i genitori che si oppongono a ulteriori maltrattamenti.

Il 29 febbraio 2020, la prima morte per Coronavirus è avvenuta nello stato di Washington. A quel tempo, "i funzionari sanitari di Washington hanno detto che 27 pazienti e 25 membri del personale in un centro di assistenza a lungo termine avevano sintomi associati a COVID-19". La persona che è morta era un uomo sulla cinquantina con condizioni fragili di salute pregresse e non c'erano prove che avesse contratto il virus durante il viaggio, hanno detto i funzionari sanitari.

L'uomo dello stato di Washington diventa la prima morte degli Stati Uniti per coronavirus; Il CDC afferma che corrisponde alla "prima possibile epidemia" del virus in una struttura di assistenza a lungo termine degli Stati Uniti a Washington. https://www.nbcnews.com/news/us-news/1st-coronavirus-death-u-s-officials-say-n1145931

Il 13 marzo 2020, il governatore di Washington Jay Inslee - che non ha ancora firmato il disegno di legge del Senato che rende l'agenda LGBTQ obbligatoria per tutti gli studenti delle scuole pubbliche di Washington, ha chiuso tutte queste stesse scuole nello stato in risposta allo scoppio del coronavirus. Ad oggi, né Inslee, né Claire Wilson, né altri odiatori di Dio a Washington hanno visto alcuna correlazione tra la loro malvagità e la chiusura delle scuole di Washington - ed è mia previsione che non vedranno mai una cosa del genere, ma forzeranno l'apertura delle scuole con questa agenda nonostante il numero di persone che moriranno di conseguenza.

Il governatore di Washington chiude tutte le scuole dello stato in risposta all'epidemia di coronavirus, di James Drew, 13 marzo 2020, The News Tribune, https://www.thenewstribune.com/news/state/washington/article241176066.html

Vediamo cosa ha da dire la Scrittura su questo tipo di malvagità:

Devariym (Deuteronomio) 28:58-62
Se non metterai in pratica את tutte le parole di questa Torah che sono scritte in questo cepher, affinché tu possa temere את questo nome glorioso e spaventoso, את Yahuah Elohayka; 59 Allora Yahuah renderà le tue piaghe incredibili e את le piaghe della tua discendenza, anche piaghe grandi e di lunga durata, e le malattie dolorose e di lunga durata. 60 Inoltre farà venire su di te את tutte le malattie di Mitsrayim di cui avevi paura; e si attaccheranno a te. 61 Anche ogni malattia e ogni piaga, che non è scritta nel cepher di questa Torah, Yahuah porterà su di te, finché non sarai distrutto. 62 E rimarrete pochi di numero, mentre eravate moltissimi come le stelle del cielo; perché non obbedisti alla voce di Yahuah Elohayka.

Riflettiamo su questo solo per un minuto. Se questa nazione non arriva a temere il nome glorioso e pauroso di Yahuah Elohayka - questa piaga continuerà, durerà a lungo, sarà una grande malattia, tutte le malattie di Mitsrayim (Egitto) si attaccheranno a noi, ogni malattia e ogni piaga sarà portata su di noi finché non saremo distrutti.

Non dire che non ho avvertito questa nazione. Ma hanno orecchie che non possono sentire e occhi che non possono vedere. Irrigidiranno il collo e agiteranno i pugni contro il loro creatore, negando il suo potere e la sua autorità, mentre rifiutano di assumersi la responsabilità delle morti che hanno causato su questa terra a causa della loro malvagità.

Deagel.com ha silenziosamente modificato le previsioni per l'America nel  2025, abbassando il numero di abitanti previsti per l'America a 54 milioni entro il 2025 (tra cinque anni), un calo di 270 milioni dai 324 milioni che attualmente vivono negli Stati Uniti nel 2016. Le fonti di Deagle includono la CIA, il Dipartimento della Difesa, la Banca Mondiale e il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Deagal riduce le previsioni sulla popolazione negli Stati Uniti per il 2025 a 54 milioni, di Stefan Stanford, 16 giugno 2017, https://thedailycoin.org/2017/-6/16/deagle-drops-us-2025-population-forcast-54-million/

Yirmeyahu (Jeremiah) 19:3-5
Ascolta la Parola (dabar) di Yahuah, o re di Yahudah e abitanti di Yerushalayim; Così dice Yahuah Tseva'oth, l'Elohai di Yashar'el; Ecco, io farò venire il male su questo luogo, il quale, a chi ascolta, formicolerà le sue orecchie. 4 Perché mi hanno abbandonato e hanno allontanato את questo luogo e vi hanno bruciato incenso ad altri elohiym, che né loro né i loro padri hanno conosciuto, né i re di Yahudah, e hanno riempito questo luogo con il sangue di innocenti ; 5 Hanno costruito anche את gli alti luoghi di Ba`al, per bruciare את i loro figli con il fuoco per le offerte di fumo che ascendevano a Ba`al, cosa che non avevo comandato, né parlato, né venuta in mente:

Nel 1970, Washington tenne un referendum sulla legalizzazione degli aborti precoci in gravidanza, diventando il primo stato a legalizzare l'aborto attraverso il voto del popolo.

Riforma sull'aborto nello Stato di Washington, HistoryLink.org. www.historylink.org. 

Il 6 novembre 2012, il referendum 74 è stato approvato dagli elettori di Washington con un margine del 54% -46%. La legge è entrata in vigore il 6 dicembre. Questa è stata la prima volta nella storia degli Stati Uniti in cui la maggioranza degli elettori in un'elezione generale ha approvato il matrimonio tra persone dello stesso sesso, California e Oregon hanno entrambi rifiutato il matrimonio dello stesso sesso negli anni precedenti.

La misura contro il matrimonio gay si qualifica per il voto nello stato di Washington, USA Today. 12 giugno 2012.

Yirmeyahu (Geremia) 9:8-9
E renderò את questa città desolata e a sibilante; chiunque passi  rimarrà sbalordito e fischierà a causa di tutte le sue piaghe. 9 E li farò mangiare את la carne dei loro figli e את la carne delle loro figlie, e mangeranno  tutti la carne dei suoi amici durante l'assedio e la strettezza (oppressione), con cui i loro nemici e coloro che cercano le loro vite, li stringeranno (opprimeranno).

Cari leader di Washington: non preoccupatevi di questa profezia. Non si applica affatto a voi.

C'è chi è convinto che l'America sia diventata Babele, la casa catturata all'interno della casa di Ba`al. La nostra elevazione di Ishtar (Columbia o Libertà) e la nostra adozione delle pratiche babilonesi della Chiesa Romana (CCR) che ora controlla la burocrazia che chiamiamo Deep State, ci collocano bene all'interno delle profezie della Babilonia della fine dei tempi - la nuova Roma. Uno sguardo al "panem et circenses" che chiamiamo Sport confermerà che siamo in realtà la Nuova Roma, Nuova Babilonia e Babele delle previsioni riguardanti la fine dei tempi.

Ci sono profezie riguardanti questa piaga e Babilonia? Certo che ci sono.

Ezra Reviy’iy (4 Ezra) 16:1-8
Guai a voi, Babele e all'Asia! guai a voi, Mitsrayim e Aram! 2 Cingetevi di vesti di sacco e di pelo, piangete i vostri figli e siate pentiti; perché la vostra rovina è vicina. 3 Una spada è stata mandata su di voi, e chi può rigirarla? 4 Un fuoco è stato mandato in mezzo a voi, e chi lo spegnerà? 5 Vi sono state mandate piaghe, e che cos'è che può scacciarle? 6 Può qualcuno scacciare un leone affamato nella foresta? o qualcuno può spegnere il fuoco con la stoppia, quando ha cominciato a bruciare? 7 Si può far tornare indietro di nuovo la freccia scoccata da un forte arciere? 8 El Yahuah manda le piaghe e chi è che può scacciarle?

Se siamo Babele, possiamo anche concludere che la Cina è l'Asia? Penso di sì, dato che sono la popolazione più numerosa dell'Asia e sono di gran lunga i primi al mondo per numero di infezioni e numero di decessi (la maggior parte dei quali non sono riportati accuratamente).

Che dire di Aram (la terra del grande Kena'an) e Mitsrayim (tutto l'impero Egiziano)? la storia Egiziana è un disastro; in parte perché gli storici hanno creato un documento mal informato basato su congetture e supposizioni (quelle provenienti dagli archeologi possono essere i presupposti più ridicoli immaginabili), e in parte perché la sua storia era in realtà un disastro - un luogo la cui leadership cambiava regolarmente e che i leader adottavano nomi e titoli generici per oscurare le loro reali origini tribali. Tuttavia, questi sono i luoghi che saranno influenzati da questa profezia.

Ezra Reviy’iy (4 Ezra) 15:55-63
Il premio della tua prostituzione sarà nel tuo seno, quindi riceverai una ricompensa. 56 Come hai fatto ai miei eletti, dice Yahuah, così ti farà Elohiym, e ti lascerà nella malizia 57 I tuoi figli moriranno di fame e cadrai per la spada: le tue città saranno demolite, e tutti i tuoi periranno con la spada nel campo. 58 Quelli che sono sui monti moriranno di fame e mangeranno la propria carne e berranno il proprio sangue, poiché hanno fame di pane e sete d'acqua. 59 Tu come infelice attraverserai il mare e riceverai di nuovo le piaghe. 60 E nel passaggio si precipiteranno sulla città oziosa, distruggeranno una parte del tuo paese, consumeranno parte della tua gloria e torneranno a Babele che era stata distrutta. 61 E sarai da loro abbattuto come stoppia, ed essi saranno per te come il fuoco; 62 E consumeranno te e le tue città, il tuo paese e le tue montagne; bruceranno col fuoco tutti i tuoi boschi e i tuoi alberi fruttiferi. 63 I tuoi figli li porteranno via in cattività e, guarda, quello che hai, lo rovineranno e rovineranno la bellezza del tuo viso.

Allora, a che punto siamo della fede? Consideriamo quanto segue:

Yovheliym (Giubilei) 49:14-15
Per questo motivo Yahuah comandò ai figli di Yasharel di osservare la Pecach nel giorno del suo tempo fissato, e non ne romperanno un osso; poiché è un giorno di festa e un giorno comandato, e può non esserci alcun passaggio di giorno in giorno e di mese in mese, ma sia osservato il giorno della sua festa. 15 E tu comanda ai figli di Yashar'el di osservare la Pecach durante i loro giorni, ogni anno, una volta all'anno nel giorno fissato, e sarà un memoriale ben gradito a Yahuah, e nessuna piaga verrà su di loro per uccidere o punire in quell'anno in cui celebreranno la Pecach nella sua stagione sotto ogni aspetto secondo il suo comando.

Melekiym Ri’shon (1 Re) 8:16-61
Dal giorno in cui ho portato fuori את il mio popolo את Yasharel da Mitsrayim, non ho scelto nessuna città tra tutte le tribù di Yasharel per costruire una casa, affinché il mio nome potesse essere lì; ma ho scelto David per essere al di sopra del mio popolo Yasharel. 17 Ed era nel cuore di David mio padre costruire una casa per il nome di Yahuah Elohai di Yasharel. 18 E Yahuah disse a El-David mio padre: Considerando che era nel tuo cuore costruire una casa al mio nome, hai fatto bene che fosse nel tuo cuore. 19 Tuttavia non costruirai la casa; ma tuo figlio che uscirà dai tuoi lombi, costruirà la casa al mio nome. 20 E Yahuah eseguì את la sua parola che aveva detto, e io sono risorto nella stanza di David mio padre, e siedo sul trono di Yasharel, come Yahuah aveva promesso, e ho costruito una casa per il nome di Yahuah Elohai di Yasharel. 21 E ho stabilito quivi un luogo per l'Arca, in cui è il patto di Yahuah, che egli stroncò con i nostri padri, quando li fece uscire dal paese di Mitsrayim.

22 E Shalomah si fermò davanti all'altare di Yahuah alla presenza di tutta l'assemblea di Yashar'el, e stese le mani verso il cielo: 23 E disse:

Yahuah Elohai di Yasharel, non c'è Elohiym come te, in cielo lassù o sulla terra in basso, che custodisca l'alleanza e abbia misericordia con i tuoi servi che camminano davanti a te con tutto il loro cuore: 24 che ha tenuto fede al tuo servitore David mio padre את che gli avevi promesso: anche tu hai parlato con la tua bocca, e l'hai adempiuto con la tua mano, come oggi. 25 Perciò ora, Yahuah Elohai di Yasharel, mantieni al tuo servitore David mio padre את ciò che gli hai promesso, dicendo: Non ti mancherà un uomo ai miei occhi da sedere sul trono di Yasharel in modo che i tuoi figli prestino attenzione a את alla loro via, che camminino davanti a me come tu hai camminato prima di me. 26 Ed ora, o Elohai di Yasharel, sia verificata la tua parola, ti prego, che hai detto al tuo servitore David mio padre. 27 Ma Elohiym abiterà davvero sulla terra? ecco, i cieli e il cielo dei cieli non possono contenerti; quanto meno questa casa che ho costruito? 28 Tuttavia, rispetta la preghiera del tuo servitore e la sua supplica, o Yahuah Elohai, di dare ascolto al grido e alla preghiera che il tuo servo innalza oggi davanti a te: 29 Affinché i tuoi occhi possano essere aperti verso questa casa notte e giorno, anche verso il luogo di cui hai detto: Il mio nome sarà là: affinché tu possa dare ascolto alla preghiera che il tuo servo farà verso questo luogo. 30 E ascolta la supplica del tuo servo e del tuo popolo Yasharel, quando pregheranno verso questo luogo: e ascoltati in cielo, tua dimora: e quando ascolti, perdona.

31 את Se qualcuno abusa contro il suo prossimo e gli viene fatto giuramento di farlo giurare, e il giuramento viene davanti al tuo altare in questa casa: 32 Allora ascoltalo in cielo, fa 'e giudica את i tuoi servitori, condannando il malvagio, per far ricadere le sue azioni sulla sua testa; e giustificare il giusto, per dargli secondo la sua giustizia.

33 Quando il tuo popolo Yasharel sarà sconfitto davanti al nemico, perché ha peccato contro di te, e si volgerà di nuovo a te, e confesserà את il tuo nome, e pregherà e ti supplicherà in questa casa: 34 Allora ascolta in cielo, e perdona il peccato del tuo popolo Yashar'el, e riportalo nella terra che hai dato ai loro padri.

35 Quando il cielo è chiuso e non piove, perché hanno peccato contro di te; se pregano verso questo luogo e confessano את il tuo nome e si allontanano dal loro peccato, quando li affliggi: 36 Allora ascoltati in cielo e perdona il peccato dei tuoi servi e del tuo popolo Yasharel, a cui insegni loro la buona via per la quale dovrebbero camminare, e dai la pioggia sul tuo paese, che hai dato al tuo popolo come eredità.

37 Se vi è carestia nel paese, se ci sono pestilenze, distruzioni, muffe, locuste o se ci sono bruchi; se il loro nemico li assedia nel paese delle loro città; qualunque piaga, qualunque malattia ci sia; 38 Quale preghiera e supplica deve mai essere fatta da alcun uomo, o da tutto il tuo popolo Yasharel, che conoscerà ogni uomo la piaga del proprio cuore e stenderà le mani verso questa casa? 39 Allora ascolta in cielo, la tua dimora, e perdona, fa e da ad ogni uomo secondo le sue vie, את di cui conosci il cuore; (poiché tu, e tu soltanto, conosci ־את i cuori di את tutti i figlioli degli uomini;) 40 Affinché ti temano per tutti i giorni che vivono nel paese che hai dato ai nostri padri. 41 Inoltre riguardo a uno straniero, che non è del tuo popolo Yasharel, ma viene da un paese lontano per amore del tuo nome; 42 (Poiché ascolteranno את del tuo grande nome, e di את la tua mano forte e il tuo braccio teso;) quando verrà e pregherà verso questa casa; 43 Ascolta in cielo la tua dimora e fa secondo tutto ciò che lo straniero ti chiede: affinché tutti i popoli della terra conoscano את il tuo nome, per temerti, come fa il tuo popolo Yasharel e affinché sappiano che questa casa, che ho costruito, è chiamata con il tuo nome.

44 Se il tuo popolo va a combattere contro il suo nemico, dovunque tu lo mandi, e pregherà El-Yahuah verso la città che hai scelto e verso la casa che ho costruito per il tuo nome: 45 Allora ascoltati in cielo את la loro preghiera e את la loro supplica, e sostieni la loro causa. 46 Se peccano contro di te, (poiché non c'è uomo che non pecca) e tu ti adirerai con loro e li consegnerai al nemico, così che li porti via prigionieri nel paese del nemico, lontano o vicino; 47 Eppure, se si rinverranno nel paese dove furono portati prigionieri, e si pentiranno e faranno supplica nel paese di coloro che li hanno portati prigionieri, dicendo: Abbiamo peccato e abbiamo agito in modo perverso, abbiamo commesso malvagità; 48 E così tornano a te con tutto il loro cuore e con tutta la loro anima, nel paese dei loro nemici, che li hanno portati via prigionieri, e pregano per te verso il loro paese, che hai dato ai loro padri, la città che avete scelto e la casa che ho costruito per il tuo nome: 49 ascolta את la loro preghiera e את la loro supplica in cielo, tua dimora, e difendi la loro causa, 50 e perdona il tuo popolo che ha peccato contro di te e tutte le loro trasgressioni in cui hanno trasgredito contro di te, e abbi compassione di loro davanti a coloro che li hanno portati prigionieri, affinché possano avere compassione di loro: 51 perché sono il tuo popolo e la tua eredità, che hai portato fuori da Mitsrayim, in mezzo alla fornace di ferro: 52 Affinché i tuoi occhi possano essere aperti alla supplica del tuo servitore, e alla supplica del tuo popolo Yashar'el, per dar loro ascolto in tutto ciò che ti invocano. 53 Poiché li hai separati di mezzo a tutto il popolo della terra, per essere la tua eredità, come hai parlato per mano di Mosheh, tuo servitore, quando hai portato את, i nostri padri, fuori da Mitsrayim, o Adonai Yahuah.

54 Ed avvenne così che quando Shalomah ebbe finito di pregare tutta questa preghiera e supplica a El-Yahuah, את si alzò davanti all'altare di Yahuah, inginocchiato sulle sue ginocchia con le mani aperte al cielo. 55 E si alzò, e benedisse את tutta l'assemblea di Yasharel ad alta voce, dicendo: 56 Benedetto sia Yahuah, che ha dato riposo al suo popolo Yasharel, secondo tutto ciò che aveva promesso: nessuna parola è stata mancata di tutta la sua buona promessa, che è stata promessa per mano di Mosheh, suo servitore. 57 Yahuah Elohaynu sia con noi, come è stato con i nostri padri: non ci lasci e non ci abbandoni: 58 per inclinare i nostri cuori a lui, per camminare in tutte le sue vie e per custodire i suoi comandamenti e i suoi statuti, e i suoi giudizi, che aveva comandato ad את i nostri padri. 59 E che queste mie parole, con le quali ho fatto supplica davanti a Yahuah, siano vicine a El-Yahuah Elohaynu giorno e notte, affinché egli sostenga la causa del suo servitore e la causa del suo popolo Yashar'el in ogni momento, come la questione richiederà: 60 Affinché tutte le persone della terra sappiano che Yahuah è Elohiym, e che non c'è nessun altro. 61 Il tuo cuore dunque sia perfetto con Yahuah Elohaynu, per camminare secondo i suoi statuti e per custodire i suoi comandamenti, come in questo giorno.

Tehilliym (Psalms) 91
Colui che dimora nel luogo segreto di El Elyon dimorerà all'ombra di El Shaddai. 2 Dirò di Yahuah: Egli è il mio rifugio e la mia fortezza: il mio Elohiym; in lui confiderò. 3 Sicuramente ti libererà dal laccio dell'uccellatore e dalla pestilenza nociva. 4 Egli ti coprirà con le sue penne e sotto le sue ali tu starai al sicuro: la sua verità sarà il tuo scudo e la tua protezione. 5 Non temerai per il terrore notturno; né per la freccia che vola di giorno; 6 Né per la peste che cammina nelle tenebre; né per la distruzione che rovina a mezzogiorno. 7 Mille cadranno al tuo fianco e diecimila alla tua destra; ma non ti verranno vicino. 8 Solo con i tuoi occhi vedrai  la ricompensa degli empi. 9 Perché hai fatto di Yahuah, che è il mio rifugio, El Elyon, la tua dimora; 10 Non ti accadrà alcun male, né piaga si avvicinerà alla tua dimora. 11 Poiché egli incaricherà i suoi angeli su di te, per proteggerti in tutte le tue vie. 12 Ti porteranno con le loro mani, per non sbattere il tuo piede contro la pietra. 13 Calpesterai il leone e la vipera: calpesterai il leoncello e il dragone. 14 Poiché ha posto il suo amore su di me, perciò lo libererò: lo innalzerò in alto, perché ha conosciuto il mio nome. 15 Egli mi chiamerà e io gli risponderò: sarò con lui nelle difficoltà; Lo libererò e lo onorerò. 16 Con lunga vita lo sazierò e gli mostrerò la mia yeshu`ah.

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

Chazon (Revelation) 1:8

I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.

Read More

Baruch Sheniy (2 Baruch) 51:8-9

For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.

Read More

Ezra Reviy'iy (4 Ezra/2 Esdras) 2:35

Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.

Read More

Devariym (Deuteronomy) 11:26-28

Behold, I set before you this day a blessing and a curse; A blessing, if ye obey the commandments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known.

Read More

Shemoth (Exodus) 20:11

For in six days Yahuah made the heavens and the earth, the sea, and all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed the day of Shabbath, and hallowed it.

Read More

Bere'shiyth (Genesis) 1:1

In the beginning Elohiym created את the heavens and אתthe earth.

Read More

Yesha'yahu (Isaiah) 14:12

How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!

Read More

Yirmeyahu (Jeremiah) 31:31

Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the house of Yashar’el, and with the house of Yahudah.

Read More

Besorah Yochanon (John) 1:1

In the beginning was the Word, and the Word was with את Elohiym, and Elohiym was the Word.

Read More

Besorah Yochanon (John) 3:16

For Elohiym so loved the world, that he gave his yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.

Read More

Besorah Yochanon (John) 14:21

He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him.

Read More

Vayiqra (Leviticus) 23:4

These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 1:21

And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 6:11-12

Give us this day our daily bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who transgress against us.

Read More

Bemidbar (Numbers) 6:24-26

Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace.

Read More

Philippiym (Philippians) 2:10-11

That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha’Mashiach, to the glory of Elohiym the Father.

Read More

Tehilliym (Psalms) 23:1-2

Yahuah is my Shepherd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters.

Read More

Tehilliym (Psalms) 91:1-2

He who dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust.

Read More

Chazon (Revelation) 13:18

Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .

Read More

Romaiym (Romans) 8:38-39

For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.

Read More

Qorintiym Ri'shon (I Corinthians) 13:13

And now abides faith, hope, love, these three; but the greatest of these is love.

Read More

Makkabiym Reviy'iy (4 Maccabees) 9:7-9

Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.

Read More

Daniy'el (Daniel) 12:1

And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.

Read More

Chanoch (Enoch) 105:14-15

A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction shall take place in one year. This child, who is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.

Read More

Yo'el (Joel) 2:28

And it shall come to pass afterward, that I will pour out my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.

Read More