×

Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

Ricevete il Ruach Ha’Qodesh

Autore: Pietro Nencioni / 9.15.2019

 

Come discusso in precedenza, noi dell'Eth Cepher sosteniamo che il Brit Chadasha fu concepito inizialmente in'Ivriyt e, per qualsiasi motivo, tradotto in Greco e Aramaico.

Daremo un'occhiata a un paio di passaggi, quindi, che leggiamo in inglese, ma che possono essere interpretati in Ivriyt.

Mattithyahu (Matteo) 7:7-8
Chiedi e ti sarà dato; cerca e troverai; bussa e ti sarà aperto: 8 Poiché chiunque chiede riceve; e chi cerca trova; e a chi bussa sarà aperto.

Mat 7:8  כי כל־השאל יקבל והדרש ימצא והדפק יפתח לו׃ 

Mattithyahu (Matteo) 10:40-41
Chi riceve voi, riceve me; e chi riceve me, riceve colui che את eth mi ha mandato. 41 Chi riceve un profeta nel nome di un profeta, riceverà un premio da profeta; e chi riceve un giusto nel nome di un giusto, riceverà un premio da giusto

Mat 10:40  המקבל אתכם אותי הוא מקבל והמקבל אותי הוא

מקבל את אשר שלחני

Mat 10:41  המקבל נביא לשם נביא שכר נביא יקח והמקבל צדיק ׃

לשם צדיק שכר צדיק יקח

Mattithyahu (Matteo) 11:14-15
E se lo volete accettare, egli è l'Elia che doveva venire. 15 Chi ha orecchi da udire, oda!

Mat 11:14  ואם־תרצו לקבל הנה הוא אליה העתיד לבוא׃

Mat 11:15  מי אשר אזנים לו לשמע ישמע׃

Marqus (Marco) 9:37
«Chiunque riceve uno di questi bambini nel mio nome, riceve me; e chiunque riceve me, non riceve me, ma colui che mi ha mandato».

Mar 9:37  המקבל בשמי ילד אחד כזה הוא מקבל אותי והמקבל

אותי איננו מקבל אותי כי אם־את אשר שלחני׃

Marqus (Marco) 10:14-15
E Yahusha, nel vedere ciò, si indignò; e disse loro: «Lasciate che i piccoli fanciulli vengano a me e non glielo impedite, perché di tali è il Regno di Yahuah. 15 In verità vi dico che chiunque non riceve את eth-il Regno di Yahuah  come un piccolo fanciullo, non entrerà in esso».

Mar 10:15  אמן אמר אני לכם כל אשר־לא יקבל את־מלכות

האלהים כילד לא־יבא בה׃

Luqas (Luca) 9:48
e disse loro: «Chi riceve questo piccolo fanciullo nel nome mio, riceve me; e chi riceve me, riceve colui che mi ha mandato, perché chi è il più piccolo di tutti voi, questi sarà grande».

Luk 9:48  ויאמר אליהם המקבל את־הילד הזה לשמי אותי הוא

מקבל והמקבל אותי הוא מקבל את אשר שלחני כי הקטן בכלכם

הוא יהיה הגדול׃

Luqas (Luca) 11:9-10
Perciò vi dico: Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto. 10 Poiché chiunque chiede riceve, chi cerca trova e sarà aperto a chi bussa.

Luk 11:10  כי כל־השאל יקבל והדרש ימצא והדפק יפתח־לו׃

Luqas (Luca) 18:17
In verità vi dico che chi non riceve  את eth il Regno di Yahuah come un piccolo fanciullo, non vi entrerà».

Luk 18:17  אמן אמר אני לכם כל אשר לא יקבל את־מלכות האלהים

כילד הוא לא־יבא בה׃

Ma’asiym (Atti) 2:37-41
Or essi, udite queste cose, furono compunti nel cuore e chiesero a Kepha e agli apostoli: «Fratelli, che dobbiamo fare?». 38 Allora Kepha disse loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia immerso nel nome di Yahuah-Yahusha per il perdono dei peccati, e voi riceverete il dono del Ruach Ha Kodesh. 39 Poiché la promessa è per voi e per i vostri figli e per tutti coloro che sono lontani, per quanti il Signore Dio nostro ne chiamerà». 40 E con molte altre parole li scongiurava e li esortava, dicendo: «Salvatevi da questa perversa generazione». 41 Quelli dunque che ricevettero la sua parola lietamente furono immersi; in quel giorno furono aggiunte circa tremila anime.

Act 2:38  ויאמר פטרוס אליהם שובו מדרכיכם והטבלו כל־איש

מכם לשם ישוע המשיח לסליחת חטאיכם וקבלתם את־מתנת רוח

הקדש׃

Act 2:41  ויקבלו את־דברו בשמחה ויטבלו וביום ההוא נוספו

כשלשת אלפי נפש׃

Ma’asiym (Atti) 7:57-59
Ma essi, mandando alte grida, si turarono gli orecchi e tutti insieme si avventarono sopra di lui; 58 e, cacciatolo fuori dalla città, lo lapidarono. E i testimoni deposero le loro vesti ai piedi di un giovane, chiamato Saulo. 59 Così lapidarono Stefano, che invocava Yahuah e diceva: «Adonai  Yahusha, ricevi il mio ruach».

Act 7:59  ויסקלו את־אסטפנוס והוא משוע ואמר אדני ישוע קבל

את־רוחי׃

Ma’asiym (Atti) 8:14-19
Ora gli apostoli che erano a Yerushalayim, quando seppero che la Shomeron aveva ricevuta la Parola di Yahuah, mandarono loro Kepha e Yochanon. 15 Giunti là, essi pregarono per loro, affinché ricevessero il Ruach HaQodesh, 16 perché non era ancora disceso su alcuno di loro, ma essi erano soltanto stati battezzati nel nome del Adonai Yahusha. 17 Imposero quindi loro le mani ed essi ricevettero il Ruach HaQodesh. 18 Or Shim`on , vedendo che per l'imposizione delle mani degli apostoli veniva dato il Ruach Ha’Qodesh, offrì loro del denaro, 19 dicendo: «Date anche a me questo potere, affinché colui sul quale imporrò le mani riceva il Ruach HaQodesh»

Act 8:14  וישמעו השליחים אשר בירושלים כי־קבלה שמרון

את־דבר האלהים וישלחו אליהם את־פטרוס ואת־יוחנן׃

Act 8:15  וירדו שמה ויתפללו בעדם אשר יקבלו את־רוח הקדש׃

Act 8:16  כי הרוח לא־צלחה עד־עתה על־אחד מהם והם רק־נטבלים

לשם האדון ישוע׃

Act 8:17  ויסמכו את־ידיהם עליהם ויקבלו את־רוח הקדש׃

Act 8:18  ויהי בראות שמעון כי נתן רוח הקדש

בסמיכת ידי השליחים ויבא לפניהם כסף׃

Act 8:19  ויאמר תנו־נא גם־לי שלטן כשלטן הזה אשר יקבל

את־רוח הקדש כל אשר־אשים עליו את־ידי׃

Romayim (Romani) 15:5-7
Ora Yah della pazienza e della consolazione vi dia di avere gli uni verso gli altri gli stessi pensieri, secondo Mashiach Yahusha, affinché con una sola mente e una sola bocca glorifichiate Yah, che è Padre del nostro Adonai Yahusha Ha’Mashiach. Perciò accoglietevi gli uni gli altri, come anche Mashiach ci ha accolti per la gloria di Yahuah.

Rom 15:7  על־כן קבלו־נא איש את־אחיו כאשר גם־המשיח קבל

אתנו לכבוד האלהים׃

Qolasiym (Colossesi) 2:6
Come dunque avete ricevuto את eth-Mashiach את eth Yahusha nostro Adonai, così camminate in lui,

Col 2:6  לכן כאשר קבלתם את־המשיח את יהושע

אדנינו כן גם־התהלכו בו׃

Yochanon (Giovanni) 1:11-12
Egli è venuto in casa sua, e i suoi non lo hanno ricevuto, 12 ma a tutti coloro che lo hanno ricevuto, egli ha dato l'autorità di diventare figli di Yahuah, a quelli cioè che credono nel suo nome

Joh 1:12  והמקבלים אתו המאמינים בשמו נתן־עז

למו להיות בנים לאלהים׃

Yochanon (Giovanni) 20:22
E, detto questo, soffiò su di loro e disse: «Ricevete il Ruach HaQodesh..

Joh 20:22 ואמר להם קבלו את רוח הקודש  ומתי הוא אמר את זה,

נשם עליהם 

Quindi, cosa hanno in comune questi versetti? Per il lettore di Ivriyt, ho evidenziato in grassetto ogni passo applicabile.

Mishlei (Proverbi) 19:20
Ascolta il consiglio e ricevi l'ammaestramento, affinché tu diventi saggio per il resto dei tuoi giorni.

Pro 19:20 שׁמע עצה וקבל מוסר למען תחכם באחריתך׃

La parola Ivriyt isolata in tutti questi passaggi è la parola qabal. La radice primitiva qabal (קבל) (Strong's H6901) è generalmente interpretata con il significato di ammettere, cioè prendere (letteralmente o figuratamente): scegliere, prendere possesso, ricevere o intraprendere.

Mishlei 19:20 [Traslitterato]

Shema (ascolta) etsa (il consiglio) v'qabal (e ricevi) musar (istruzioni) l'ma'an (fino alla fine) t'chokem (potresti essere saggio o avere saggezza) b'acharith'ka (fino alla fine di te)

Ricevere in Ivriyt è qabal, e l'atto di ricevere è qabalah.

Qualcosa a cui pensare, no? Ho iniziato questo viaggio cercando l'editto della Torah, la mitsvah o la choq che vieta, proibisce o respinge l'idea di ricevere o prendere possesso della Parola di Yahuah e di riceverne una. Ma, invece di trovare un divieto, quello che ho trovato è stata la costante ripetizione di riceverla come i comandi e le azioni del Mashiach e dei suoi Apostoli.

Yochanon (Giovanni) 1:11 lo spiega chiaramente in Ivriyt: Hu bo bshshu’uhasher ha’mah lu lo qabalahi - Egli è venuto in casa sua, e i suoi non lo hanno ricevuto.

Spesso scuotiamo la testa agli ebrei che hanno mancato la venuta di Mashiach, anche se ha detto loro: "Sono venuto nel nome del Padre mio e non mi ricevete: se un altro venisse nel suo nome, lo ricevereste. "Yochanon 5:43. Parte del motivo per cui lo hanno perso ha a che fare con l'ineffabile dottrina dei nomi - un altro divieto che non si trova nelle Scritture da nessuna parte (in realtà, è vero il contrario). Non hanno mai pronunciato il nome di Yahuah, e quindi non lo hanno riconosciuto nel nome Yahusha.

Eppure quanto è veloce il mondo a balzare e denunciare, a lapidare e a smembrare l'idea stessa di Qabalah, quando viene trovata solo 9 volte nel Tanakh, ma trovata ripetutamente nei Vangeli (Besor'oth), in Ma'asiym ( il libro degli Atti) e gli scritti dei discepoli nel Brit Chadasha (Nuovo Testamento).

Come è scritto:

Yochanon (Giovanni) 16:1-3
QUESTE cose את eth vi ho detto, affinché non siate scandalizzati. Vi espelleranno dalle sinagoghe; anzi l'ora viene che chiunque vi ucciderà penserà di rendere un servizio a Yahuah. E vi faranno queste cose, perché non hanno conosciuto né il Padre né me.

Quindi, quando Mashiach soffiò sui suoi discepoli nel suo corpo glorificato e disse loro: "qabali eth Ruach Ha’Qodesh" (קבלו את רוח הקודש), è o non è degno di condanna? Tu che sei pronto a lanciare le pietre devi rispondere a questa domanda. Prima di rispondere, considera quanto segue:

Luqas (Luca) 12:10
E chiunque parlerà contro il Figlio di A’dam sarà perdonato, ma chi bestemmierà contro il Ruach Ha’Qodesh, non sarà perdonato

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

  • I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.
    CHIZAYON (Revelation) 1:8
    Read More
  • For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.  
    BARUK SHENIY (2 Baruk) 51: 8-9
    Read More
  • Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.
    EZRA REVIY`IY (4 Ezra / 2 Esdras) 2:35
    Read More
  • Behold, I set before you this day a blessing and a curse; את eth-A blessing, if ye obey the command­ments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem, but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known. 
    DEVARIYM (Deuteronomy) 11:26-28
    Read More
  • For in six days Yahuah made את eth-the heavens and את eth-the earth, את eth-the sea, and את eth-all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed את eth-the day of Shabbath, and hallowed it.
    SHEMOTH (Exodus) 20:11
    Read More
  • In the beginning Elohiym created את eth the heavens and את eth the earth.
    BERE’SHIYTH (Genesis) 1:1
    Read More
  • How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!
    YESHA`YAHU (Isaiah) 14:12
    Read More
  • Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the את eth-house of Yashar'el, and with the את eth-house of Yahudah. 
    YIRMEYAHU (Jeremiah) 31:31
    Read More
  • In the beginning was the Word, and the Word was with את eth Elohiym, and Elohiym was the Word.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 1:1
    Read More
  • For Yah so loved את eth-the world, that he gave את eth-his את eth-yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 3:16
    Read More
  • He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him. 
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 14:21
    Read More
  • These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.
    VAYIQRA (Leviticus) 23:4
    Read More
  • And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 1:21
    Read More
  • Give us this day our daily את eth-bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who trans­gress against us. 
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 6:11-12
    Read More
  • Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace. 
    BEMIDBAR (Numbers) 6:24-26
    Read More
  • That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha'Mashiach, to the glory of Yah the Father.
    PHILIPPIYM (Philippians) 2:10-11
    Read More
  • YAHUAH is my Shep­herd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters. 
    TEHILLIYM (Psalm) 23:1-2
    Read More
  • He that dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust. 
    TEHILLIYM (Psalm) 91:1-2
    Read More
  • Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .
    CHIZAYON (Revelation) 13:18
    Read More
  • For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.
    ROMAIYM (Romans) 8:38-39
    Read More
  • Though I speak with the tongues of men and of angels, and have not love, I am become as sounding brass, or a tinkling cymbal.
     QORINTIYM RI’SHON (I Corinthians) 13:13
    Read More
  • Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.
    MAKKABIYM REVIY`IY (4 Maccabees) 9:7-9
    Read More
  • And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.
    DANIY'EL (Daniel) 9-12
    Read More
  • A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction, shall take place in one year. This child which is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.
    CHANOK (Enoch) 105: 14-15
    Read More
  • And it shall come to pass afterward, that I will pour out את eth-my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.
    YO’EL (Joel) 2:28
    Read More