Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

Chi è adesso Leviy? Parte 4 - Separato

Autore: Pietro Nencioni / 5.18.2022

 

Bemidbar (Numeri) 8:14-16
Così separerai i Leviyiym dai figli di Yashar'el: e i Leviyiym saranno miei. 15 E dopo ciò i Leviyiym entreranno per fare il servizio del tabernacolo della congregazione: e tu li purificherai e li offrirai in offerta. 16 Poiché mi sono stati interamente dati tra i figli di Yashar'el; invece di quelli che aprono ogni grembo, anche al posto del primogenito di tutti i figli di Yashar'el, li ho presi a me.

Questa frase - mi sono interamente dati - è interessante, e fa sorgere la domanda su cosa si intenda con la parola interamente. In Ebraico abbiamo la parola nathaniym, non una ma due volte. (םינִתֻנְ םינִתֻנְ יכִּ kee nathaniym nathaniym - letteralmente, sono dati, dati). I Leviyiym sono completamente separati dal popolo di Yashar'el. Come separati? Considerate:

Bemidbar (Numeri) 1:47-54
Ma i Leviti secondo la tribù dei loro padri non erano contati tra loro. 48 Poiché Yahuah aveva parlato a Mosheh, dicendo: 49 Solo tu non contarai la tribù di Leviy, né ne prenderai la somma tra i figli di Yisrael; 50 ma nominerai i Leviyiym sopra il tabernacolo della testimonianza, e sopra tutti i suoi vasi e sopra tutte le cose che le appartengono: porteranno il tabernacolo e tutti i suoi vasi; ed essi lo serviranno e si accamperanno intorno al tabernacolo. 51 E quando il tabernacolo deve spostarsi, i Leviyiym lo smonteranno; e quando il tabernacolo deve essere piantato, i Leviyiym lo erigeranno; e lo straniero che si avvicina sarà messo a morte. 52 E i figli di Yashar'el pianteranno le loro tende, ciascuno secondo il proprio accampamento, e ciascuno secondo il proprio stendardo, lungo i loro eserciti. 53 Ma i Leviyiym si accosteranno intorno al tabernacolo della testimonianza, affinché non ci sia ira contro la comunità dei figli di Yashar'el; e i Leviyiym manterranno la custodia del tabernacolo della testimonianza. 54 E i figli di Yashar'el fecero secondo tutto ciò che Yahuah aveva comandato a Mosheh, così fecero.

Quindi i Leviyiym furono separati e nemmeno contati. Tuttavia, questa non è la loro unica separazione.

Bemidbar (Numeri)18:20
E Yahuah parlò ad Aharon: Non avrai eredità nel loro paese, né avrai parte in mezzo a loro: io sono la tua parte e la tua eredità tra i figli di Yashar'el.

Se guardiamo a questo sacerdozio di Leviy, c'è ancora altro da considerare, perché Leviy non è del tutto eliminato, nemmeno sotto la tutela del Mashiach. Nel libro di Mal`akiy troviamo la seguente discussione:

Mal`akiy (Malachia) 3:1-2
Ecco, io manderò il mio messaggero, ed egli preparerà la via davanti a me: e Adonai, che cercate, verrà improvvisamente al suo tempio, proprio il messaggero dell'alleanza, di cui vi dilettate: ecco, verrà, dice Yahuah Tseva'oth. 2 Ma chi può resistere את il giorno della sua venuta? e chi starà in piedi quando apparirà? poiché egli è come il fuoco di un raffinatore, e come il sapone dei lavandai:

Si può negare che questa sia una profezia riguardante sia Yahuchanon l'Immersore (Giovanni Battista) che Mashiach, il nostro Adonai? Nel primo verso, Yah dice che manderà il suo “messaggero” che in Ebraico è malach, parola così spesso interpretata come angelo. Adonai viene quindi descritto come il messaggero, e di nuovo la parola è malach, o angelo, del patto (brit). Vedi Yirmeyahu 31:31 e Ivriym 8:8.

Mal`akiy (Malachia) 3:3-6
E siederà come un raffinatore e purificatore d'argento: e purificherà את i figli di Leviy, e li purificherà come oro e argento, affinché possano offrire a Yahuah un'offerta in rettitudine. 4 Allora l'offerta di Yahudah e Yerushalayim sarà gradita a Yahuah, come nei giorni antichi e come negli anni passati. 5 E io mi avvicinerò a te per il giudizio; e sarò un rapido testimone contro gli stregoni, e contro i violatori del matrimonio, e contro i falsi giuratori, e contro coloro che opprimono il mercenario nel suo salario, la vedova e l'orfano, e che allontanano lo straniero dalla sua destra , e non temermi, dice Yahuah Tseva'oth. 6 Poiché io sono Yahuah, non cambio; perciò voi figli di Ya`aqov non siete consumati.

Qui, questa testimonianza nel libro di Mal`akiy ci dà la definizione sia di rettitudine che di ingiustizia. L'ingiustizia è dichiarata essere stregoneria (kawshaph), rottura del matrimonio (na'aph) e falso giuramento (sheqer shabah). La rettitudine è dichiarata come non opprimere il mercenario nel suo salario, non opprimere la vedova, l'orfano, non allontanare lo straniero dalla sua destra e temere Yahuah. Dove l'abbiamo letto prima?

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

Chazon (Revelation) 1:8

I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.

Read More

Baruch Sheniy (2 Baruch) 51:8-9

For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.

Read More

Ezra Reviy'iy (4 Ezra/2 Esdras) 2:35

Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.

Read More

Devariym (Deuteronomy) 11:26-28

Behold, I set before you this day a blessing and a curse; A blessing, if ye obey the commandments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known.

Read More

Shemoth (Exodus) 20:11

For in six days Yahuah made the heavens and the earth, the sea, and all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed the day of Shabbath, and hallowed it.

Read More

Bere'shiyth (Genesis) 1:1

In the beginning Elohiym created את the heavens and אתthe earth.

Read More

Yesha'yahu (Isaiah) 14:12

How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!

Read More

Yirmeyahu (Jeremiah) 31:31

Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the house of Yashar’el, and with the house of Yahudah.

Read More

Besorah Yochanon (John) 1:1

In the beginning was the Word, and the Word was with את Elohiym, and Elohiym was the Word.

Read More

Besorah Yochanon (John) 3:16

For Elohiym so loved the world, that he gave his yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.

Read More

Besorah Yochanon (John) 14:21

He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him.

Read More

Vayiqra (Leviticus) 23:4

These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 1:21

And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 6:11-12

Give us this day our daily bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who transgress against us.

Read More

Bemidbar (Numbers) 6:24-26

Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace.

Read More

Philippiym (Philippians) 2:10-11

That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha’Mashiach, to the glory of Elohiym the Father.

Read More

Tehilliym (Psalms) 23:1-2

Yahuah is my Shepherd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters.

Read More

Tehilliym (Psalms) 91:1-2

He who dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust.

Read More

Chazon (Revelation) 13:18

Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .

Read More

Romaiym (Romans) 8:38-39

For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.

Read More

Qorintiym Ri'shon (I Corinthians) 13:13

And now abides faith, hope, love, these three; but the greatest of these is love.

Read More

Makkabiym Reviy'iy (4 Maccabees) 9:7-9

Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.

Read More

Daniy'el (Daniel) 12:1

And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.

Read More

Chanoch (Enoch) 105:14-15

A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction shall take place in one year. This child, who is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.

Read More

Yo'el (Joel) 2:28

And it shall come to pass afterward, that I will pour out my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.

Read More