×

Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

Sulla circoncisione: è Realmente cosi?

Autore: Pietro Nencioni / 3.14.2021

 

Mentre ci avviciniamo al Pecach, il comando di essere circonciso è arrivato di fronte ai Qodeshiym, chiedendosi: è necessario essere fisicamente circoncisi come viene inteso nel mondo moderno? Consideriamo prima un paio di versetti:

Devariym (Deuteronomio) 10:16
Circoncidi dunque את il prepuzio del tuo cuore, e non avere più il collo duro.

Devariym (Deuteronomio) 30: 6
E Yahuah Elohayka circonciderà il tuo cuore e il cuore del tuo seme, per amare Yahuah Elohayka con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, affinché tu possa vivere.

Yovheliym (Giubilei) 1:24
E dopo questo si rivolgeranno a me in tutta rettitudine e con tutto il loro cuore e con tutta la loro anima, e io circonciderò il prepuzio del loro cuore e il prepuzio del cuore del loro seme, e creerò in loro un ruach ha'qodesh, e io li purificherò in modo che non si allontanino da me da quel giorno all'eternità.

Yirmeyahu (Geremia) 4: 4
Circoncidetevi a Yahuah, e togliete i prepuzi del vostro cuore, uomini di Yahudah e abitanti di Yerushalayim: affinché il mio furore non venga fuori come fuoco e bruci affinché nessuno possa spegnerlo, a causa del male delle vostre azioni.

Qual è il prepuzio del cuore?

La parola in Ivriyt tradotta come "prepuzio" è (עׇרְלָה) orlâh (Strong's H6190). Questo è un sostantivo femminile, solitamente interpretato come prepuzio:  prepuzio, o incirconciso.

Tuttavia, è derivato dal primitivo verbo radice (עָרֵל) ârêl (Strong's 6188), che significa propriamente spogliare; letteralmente andare nudi o in senso figurato come astenersi dall'usare.

La parola in Ivriyt tradotta come "cuore" è (לֵבָב) levav (Strong's H3824). Questo è un sostantivo maschile, solitamente interpretato come il cuore (come l'organo più interiore).

Tuttavia, è come la parola (לֵב) lêv (Strong's 3820) che significa i sentimenti, la volontà e persino l'intelletto.

In poche parole, sono i sentimenti nudi, la nuda volontà e il nudo intelletto.

O i sentimenti, la volontà e l'intelletto messi a nudo. Ma che dire dell'istruzione di Yah ad Avraham?

Bere’shiyth (Genesi) 17:10-12
Questa è la mia alleanza, che custodirai, tra me e te e la tua posterità dopo di te; Ogni bambino maschio tra voi sarà circonciso. 11 E circonciderete את la carne (besor) del vostro prepuzio (orlah); e sarà un segno dell'alleanza tra me e te. 12 Sarà circonciso in mezzo a voi colui che ha otto giorni, ogni figlio maschio delle vostre generazioni, quello nato in casa o acquistato con denaro da un estraneo che non è della vostra discendenza.

Cosa si deve circoncidere?

Tuttavia, troviamo la parola (נָמַל) namal (Strong's H5243) in un solo verso: Bere’shiyth (Genesi) 17:11. La parola completa che si trova lì nel testo non revisionato è (וּנְמַלְתֶּם).

Troviamo questa parola (וּמַלְתֶּם) solo in un verso e in nessun altro.

Devariym (Deuteronomio) 10:16
Circoncidi dunque את il prepuzio del tuo cuore e non avere più il collo rigido.

Quando una parola appare solo una volta, potremmo doverci chiedere se tale parola sia trascritta  in modo errato.

Bere’shiyth (Genesi) 17:10
זאת zoth Questo בריתי brit'i il mio patto אשׁר asher che תשׁמרו t'shemar'u - custodiranno ביני beni mio figlio וביניכם v'beni'kem e i loro figli ובין v'benin tra זרעך zerach il loro seme אחריך akhar'ich e la tua progenie  המול h'mul il taglio לכם כל l'kem kole tra tutti זכר zakar gli uomini.

Traduzione letterale: Questa è la mia alleanza che custodiranno tra mio figlio ei loro figli, il seme della tua posterità; il taglio a tutti gli uomini.

Bere’shiyth (Genesi) 17:11
ונמלתם v'namal'tem E taglieremo come hai fatto את eth בשׂר besor - carne ערלתכם orl'oth'kem della loro nudità והיה v'hayah e sarà לאות l'oth per te un segno ברית brit patto ביני ben ' io mio figlio וביניכם v'ben'i'kem e i loro figli.

Traduzione letterale: E taglieremo come hai fatto tu la carne della loro nudità, e sarà per te un segno dell'alleanza con mio figlio e con i loro figli.

Bere’shiyth (Genesi) 17:12
ובן v 'ben E il figlio שׁמנת shemen'tah dopo otto ימים yomiym giorni ימול y'mul ti taglierà לכם l'kem כל kole tutti זכר zakar gli uomini לְדֹרֹתֵיכֶם l'dor dopo le generazioni di loro יליד yelid bambino בית v''Home ות acquistato כסף keseph argento מכל m'kole da tutti בן ben figli נכר nekar stranieri אשׁר asher che לא lo non מזרעך m'zerach dal seme הוא hu suo.

Traduzione letterale: Figlio mio, dopo l'ottavo giorno taglierà a te tutti gli uomini dopo le loro generazioni, il figlio della casa comprato con l'argento da tutti i figli stranieri che non sono della sua discendenza.

Bere’shiyth (Genesi) 17: 10-12 (traduzione letterale :)
Questa è la mia alleanza che custodiranno tra mio figlio ei loro figli, il seme della tua posterità; il taglio a tutti gli uomini. E taglieremo come voi la carne della loro nudità, e sarà per voi un segno dell'alleanza con mio figlio e con i loro figli. Figlio mio, dopo otto giorni taglierà a te tutti gli uomini dopo la loro generazione, il figlio della casa comprato con l'argento da tutti i figli stranieri che non sono della sua discendenza.

Ma mul (מול) intende davvero tagliare?

Il tedusha della parola non rivela quel risultato, che è raro in Ivriyt.

Lamed = il bastone del pastore

Vav = il chiodo

Mem = acqua, o grembo aperto

Questo sembra indicare che il bastone del pastore segnato con il chiodo è ora sopra l'acqua (o il grembo aperto). Che il bastone del pastore (la tua verga e il tuo bastone) di comando, e il vav (il chiodo di Yahusha) hanno la priorità sul grembo aperto.

La parola migliore potrebbe essere "sottomettere"!

E che dire di quell'incredibile richiesta trovata in Shemoth?

Shemoth (Esodo) 4: 22-26
E dirai a Phar`oh: Così dice Yahuah, Yashar'el è mio figlio, anche il mio primogenito: 23 E io ti dico: Lascia andare mio figlio, affinché possa servirmi: e se rifiuti di lasciarlo andare, ecco, io ucciderò tuo figlio, anche il tuo primogenito. 24 E avvenne lungo la strada nella locanda, che Yahuah lo incontrò e cercò di ucciderlo. 25 Allora Tsipporah prese una pietra affilata, tagliò il prepuzio di suo figlio e lo gettò ai suoi piedi, e disse: Sei per me un uomo sanguinario. 26 Allora lo lasciò andare: poi ella disse: Sei un uomo sanguinario, a causa della circoncisione.

Allora cosa significa questo: "E avvenne per la strada nella locanda, che Yahuah lo incontrò e cercò di ucciderlo."?

Shemoth (Esodo) 4: 22-26
ויהי v'yahi - E Yah, lui בדרך b'derek - sulla strada במלון b'malon nel caravanserai ויפגשׁהו v'y'pagashah'u e lo incontrò יהוה Yahuah ויבקשׁ v'y'baqash - e cercò המיתו 'moot'u la morte di lui.

Shemoth (Esodo) 4: 25-26
Allora Tsipporah prese una pietra affilata e tagliò il prepuzio di suo figlio, lo gettò ai suoi piedi e disse: Sicuramente sei un uomo sanguinario per me.

La parola per "tagliare" qui non è namal o mul, ma piuttosto è kârath (כָּרַת) (Strong's H3772), che è una radice primitiva che significa tagliare, distruggere o consumare, e in particolare alleanza, originariamente tagliando la carne e passando tra i pezzi.

Il tedusha qui è interessante:

Caf = la mano aperta

Resh = la testa o mente umana

Tav = il segno della salvezza

Salvezza della testa attraverso la mano aperta.

Ma una circoncisione che non è del cuore non è affatto circoncisione!

Yirmeyahu (Geremia) 9: 25-26
Ecco, i giorni vengono, dice Yahuah, in cui punirò tutti quelli che sono circoncisi con gli incirconcisi; 26 Mitsrayim, Yahudah, Edom, e i figliuoli di Ammon, e Mo'av, e tutti quelli che sono agli estremi confini, che abitano nel deserto, poiché tutte queste nazioni sono incirconcise e tutta la casa di Yashar'el sono incirconcisi nel cuore.

Eppure il Mashiach ha compiuto la circoncisione l'ottavo giorno!

Consideriamo ora il significato della "circoncisione del cuore" riaffermato nei versetti di apertura della nostra discussione:

Devariym (Deuteronomio) 10:16

Sottometti dunque את la nudità della tua volontà e non avere più il collo rigido.

Devariym (Deuteronomio) 30: 6
E Yahuah Elohayka sottometterà il tuo cuore, e il cuore del tuo seme, ad amare Yahuah Elohayka con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, affinché tu possa vivere.

Yovheliym (Giubilei) 1:24
E dopo questo si rivolgeranno a me in tutta rettitudine, con tutto il loro cuore e con tutta la loro anima, e io sottometterò la nudità del loro cuore e la nudità del cuore e del loro seme, e creerò in loro un ruach ha'qodesh, e io li purificherò in modo che non si allontanino da me da quel giorno all'eternità.

Yirmeyahu (Geremia) 4: 4
Sottomettetevi a Yahuah e togliete la nudità del vostro cuore, uomini di Yahudah e abitanti di Yerushalayim: affinché il mio furore non venga fuori come il fuoco e bruci affinché nessuno possa spegnerlo, a causa del male delle vostre azioni.

Conosciamo la nudità del cuore / volontà / intelletto? Certo che lo facciamo.

Bere’shiyth (Genesi) 3: 6-7
E quando la donna vide che l'albero era buono da mangiare e che era piacevole agli occhi e un albero desiderabile per rendere saggi, prese del suo frutto, ne mangiò e lo diede anche al suo uomo. con lei; e lui n. e mangiò 7 E gli occhi di entrambi furono aperti e sapevano di essere nudi; e cucirono insieme foglie di fico e si fecero grembiuli.

Chizayon (Rivelazione) 3: 17-18
Perché dici: sono ricco e cresciuto di beni e non ho bisogno di nulla; e non sapete che siete infelici, e miserabili, e poveri, e ciechi e nudi: 18 vi consiglio di comprare da me oro provato nel fuoco, affinché possiate essere ricchi; e vesti bianche, affinché tu possa essere vestito, e che la vergogna della tua nudità non appaia; e ungi i tuoi occhi con un balsamo per gli occhi, affinché tu possa vedere.

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

  • I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.
    CHIZAYON (Revelation) 1:8
    Read More
  • For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.  
    BARUK SHENIY (2 Baruk) 51: 8-9
    Read More
  • Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.
    EZRA REVIY`IY (4 Ezra / 2 Esdras) 2:35
    Read More
  • Behold, I set before you this day a blessing and a curse; את eth-A blessing, if ye obey the command­ments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem, but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known. 
    DEVARIYM (Deuteronomy) 11:26-28
    Read More
  • For in six days Yahuah made את eth-the heavens and את eth-the earth, את eth-the sea, and את eth-all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed את eth-the day of Shabbath, and hallowed it.
    SHEMOTH (Exodus) 20:11
    Read More
  • In the beginning Elohiym created את eth the heavens and את eth the earth.
    BERE’SHIYTH (Genesis) 1:1
    Read More
  • How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!
    YESHA`YAHU (Isaiah) 14:12
    Read More
  • Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the את eth-house of Yashar'el, and with the את eth-house of Yahudah. 
    YIRMEYAHU (Jeremiah) 31:31
    Read More
  • In the beginning was the Word, and the Word was with את eth Elohiym, and Elohiym was the Word.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 1:1
    Read More
  • For Yah so loved את eth-the world, that he gave את eth-his את eth-yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 3:16
    Read More
  • He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him. 
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 14:21
    Read More
  • These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.
    VAYIQRA (Leviticus) 23:4
    Read More
  • And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 1:21
    Read More
  • Give us this day our daily את eth-bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who trans­gress against us. 
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 6:11-12
    Read More
  • Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace. 
    BEMIDBAR (Numbers) 6:24-26
    Read More
  • That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha'Mashiach, to the glory of Yah the Father.
    PHILIPPIYM (Philippians) 2:10-11
    Read More
  • YAHUAH is my Shep­herd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters. 
    TEHILLIYM (Psalm) 23:1-2
    Read More
  • He that dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust. 
    TEHILLIYM (Psalm) 91:1-2
    Read More
  • Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .
    CHIZAYON (Revelation) 13:18
    Read More
  • For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.
    ROMAIYM (Romans) 8:38-39
    Read More
  • Though I speak with the tongues of men and of angels, and have not love, I am become as sounding brass, or a tinkling cymbal.
     QORINTIYM RI’SHON (I Corinthians) 13:13
    Read More
  • Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.
    MAKKABIYM REVIY`IY (4 Maccabees) 9:7-9
    Read More
  • And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.
    DANIY'EL (Daniel) 9-12
    Read More
  • A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction, shall take place in one year. This child which is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.
    CHANOK (Enoch) 105: 14-15
    Read More
  • And it shall come to pass afterward, that I will pour out את eth-my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.
    YO’EL (Joel) 2:28
    Read More