×

Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

Le Condizioni dell'Anima: nascere e nascere di nuovo

Autore: Pietro Nencioni / 6.18.2019

 

Primo, ho insegnato sul Mashiach:

Philippiym (Philippesi) 2:9-11
Perciò anche Yahuah lo ha altamente esaltato e gli ha dato un nome che è al di sopra di ogni nome: 10 Affinchè nel nome di Yahusha ogni ginocchio si pieghi, delle cose nei cieli, e delle cose sulla terra, e delle cose sotto la terra; 11 E che ogni lingua confessi che Yahuah è Yahusha Ha'Mashiach, alla gloria di Yah il Padre. 

. . . e mi hanno chiamato un bestemmiatore.

Quindi ho insegnato lo Shabbat

Yovheliym (Jubilei) 2:21-22
E ho scelto il seme di Ya`aqov tra tutti quelli che ho visto, e l'ho scritto come mio primogenito, e l'ho santificato per me stesso nei secoli dei secoli; e insegnerò loro lo Shabbath, affinché proteggano lo Shabbath da tutto il lavoro. 22 E così creò in esso un segno secondo il quale avrebbero dovuto custodire lo Shabbath con noi il settimo giorno, per mangiare e bere, e per benedire colui che ha creato tutte le cose come ha benedetto e santificato a sé un popolo peculiare sopra tutti i popoli, e che custodiranno lo Shabbath insieme a noi.

. . . e mi hanno chiamato legalista.

Quindi, ho insegnato la Torah dell’Alleanza:

Shemoth (Esodo) 34:27-28
Poi Yahuah disse a Mosheh: «Scrivi את eth-queste parole, perché sul fondamento di queste parole io ho contratto alleanza con te e את eth-con Yashar’el». 28 Così Mosheh rimase là con Yahuah quaranta giorni e quaranta notti; non mangiò pane né bevve acqua. E Yahuah scrisse sulle tavole le parole del patto, i dieci Devariym.

…e mi hanno definito “scaduto dalla Grazia”.

Poi, ho insegnato a capire l’Ebraico:

Devariym (Deuteronomio) 29:29
I segreti di Yahuah Elohaynu sono dati ai suoi figli e ai loro figli nei secoli dei secoli, per poter osservare את eth-ogni parola della Torah.

…e mi hanno chiamato Kabbalista.

…Poi, ho insegnato il nome di Yahuah:

Devariym (Deuteronomio) 32:1-3
«PORGETE orecchio, o cieli, e io parlerò; e ascolta, o terra, le parole della mia bocca. 2 Il mio insegnamento scenderà come la pioggia, la mia parola stillerà come la rugiada, come la pioggerella sull'erba tenera e come un acquazzone sugli arbusti, 3 poiché io proclamo il nome di Yahuah. Magnificate il nostro Elohiym!

Devariym (Deuteronomio) 6:12-13
guardati dal dimenticare את eth-Yahuah che ti ha fatto uscire dal paese di Mitsrayim, dalla casa di schiavitù. 13 Temerai Yahuah Elohayka lo servirai e giurerai per il suo nome.

Devariym (Deuteronomio) 10:8 
In quel tempo Yahuah separò את eth-la tribù di Levi per portare את eth-l'arca del patto di Yahuah, per stare davanti a Yahuah e servirlo, e per benedire nel suo nome fino al giorno d’oggi.

Devariym (Deuteronomio) 10:19-21
Or se un Levita, proveniente da una delle tue città dell'intero Israele, dove egli risiedeva, viene con tutto il desiderio del suo cuore al luogo che Yahuah ha scelto, 7 allora egli potrà servire nel nome di Yahuah, Elohayu, come tutti i suoi fratelli Leviti che stanno là davanti all'Eterno.

Tehilliym (Salmi) 22:22-23
Io annunzierò il tuo nome ai miei fratelli; ti loderò in mezzo all'assemblea. 23 O voi che temete Yahuah, lodatelo; e voi tutti, discendenti di  Ya`aqov glorificatelo; e voi tutti, o stirpe d'Israele, temetelo.

Tehilliym (Salmi) 68:4
Cantate a Elohiym, cantate lodi al suo nome; preparate la via a colui che cavalca nei deserti; il suo nome è Yah; esultate davanti a lui

Tehilliym (Salmi) 91:14-16 
Poiché egli ha riposto in me il suo amore, io lo libererò e lo leverò in alto al sicuro, perché conosce il mio nome 15 Egli mi invocherà e io gli risponderò; sarò con lui nell'avversità; lo libererò e lo glorificherò. 16 Lo sazierò di lunga vita e gli farò vedere la mia yeshu`ah.

Zakaryahu (Zaccaria) 13:7-9
«Dèstati, o spada, contro il mio pastore e contro l'uomo che è mio compagno», dice Yahuah Tseva’oth. «Colpisci את eth-il Pastore e siano disperse le pecore; poi volgerò la mia mano contro i piccoli. 8 E in tutto il paese avverrà», dice Yahuah, «che i due terzi vi saranno sterminati e periranno, ma un terzo vi sarà lasciato. 9 Farò passare את eth-questo terzo per il fuoco, lo raffinerò come si raffina l'argento e lo proverò come si prova l'oro. Essi invocheranno il mio nome e io li esaudirò. Io dirò: Questo è il mio popolo, ed esso dirà: Yahuah Elohai».

Yochanon (Giovanni) 17:25-26 
Padre giusto, il mondo non ti ha conosciuto, ma io ti ho conosciuto; e costoro hanno conosciuto che tu mi hai mandato. 26 E io ho fatto loro conoscere il tuo nome e lo farò conoscere ancora, affinché l'amore, del quale tu mi hai amato, sia in loro e io in loro».

. . . e hanno raccolto pietre per lapidarmi.

Oggi insegno sulle condizioni dell’anima:

Mattithyahu (Matthew) 10:28
E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che può far perire l'anima e il corpo nella Gey Hinnom

…Non mie parole, ma Sue.

nephesh

Vayiqra (Levitico) 17:11
Perché l'anima (nephesh) della carne (besor) è nel sangue (ha'dam): lui e io (hu v'ani) te l'abbiamo dato sull'altare per fare un'espiazione per le tue anime: perché è il sangue di lui che fa l'espiazione dell'anima.

Dove è presente il sangue, l'anima - nephesh - è presente.

Nephesh (נפש) (Strong's H5315) significa essenzialmente vita mortale (rispetto alla vita eterna o vita perenne).

nephesh chaya

Bere’shiyth (Genesis) 2:7
Allora Yahuah Elohiym formò את eth-l'uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici l’ alito di vita, e l'uomo divenne un essere vivente

In Ebraico traslitterato, questo si legge come segue:

Vaya’yatsar Yahuah Elohiym את eth Ha’Adam aphar min ha’adamah naphach b’aphiyn neshamah chayim hayah Ha’Adam l’nephesh chayah

Distinguendo tra chaychaya, e chayiym

Chay (חי) chet / yod - racchiudere nell'opera delle Mani di Yah. Dove c'è sangue presente in questa opera, chay è presente.

Chaya (חיא) chet / yod / aleph -  racchiudere nella divina opera delle Mani di Yah. L'aleph è presente così com'è nella parola A'dam (אדם) - che significa sangue divino.

Chayiym (חיים) chet / yod / yod / mem sofit - racchiudere nell’opera delle mani di Yah; e l’opera delle Sue mani nei cieli; cioè, due aspetti della vita: uno nella carne mortale e uno nell'eterno ruach.

nephesh yalad chadasha

Yochanon (John) 3:3-5
Yahusha
gli rispose e disse: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo, non può vedere il את eth- Regno di Yahuah». 4 Nicodemo gli disse: «Come può un uomo nascere quando è vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?». 5 Yahusha rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d'acqua e di Ruach, non può entrare nel Regno di Yahuah.

Ma’asiym (Acts) 2:36-38
Sappia dunque con certezza tutta la casa di Yashar’el  che quel Yahusha che voi avete crocifisso, Yahuah lo ha fatto Yahuah e Mashiach». 37 Or essi, udite queste cose, furono compunti nel cuore e chiesero a Pietro e agli apostoli: «Fratelli, che dobbiamo fare?». 38 Allora Kepha disse loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Yahuah-Yahusha per il perdono dei peccati, e voi riceverete il dono del Ruach HaQodesh.                                                                                          

Yochanon 14:26
ma il Consolatore, il Ruach HaQodesh, che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che vi ho detto

Yochanon 20:22
E, detto questo, soffiò su di loro e disse: «Ricevete il Ruach HaQodesh

L'anima rinata - il nephesh chayim

Yochanon 17:2-3
poiché tu gli hai dato potere sopra ogni carne, affinché egli dia vita eterna a tutti coloro che tu gli hai dato. 3 Or questa è la vita eterna, che conoscano te, il solo vero Yah, e Yahusha Ha’Mashiach che tu hai mandato.

Yochanon 17:19-22
E per loro santifico me stesso, affinché essi pure siano santificati in verità. 20 Or io non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno in me per mezzo della loro parola, 21 affinché siano tutti yachad, come tu, o Padre, sei in me e io in te; siano anch'essi yachad in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. 22 E io ho dato loro la gloria che tu hai dato a me, affinché siano yachad, come noi siamo yachad.

Il nome, la parola, la verità

Yochanon 17:12-17
Mentre ero con loro nel mondo, io li ho conservati nel tuo nome; io ho custodito coloro che את eth-tu mi hai dato, e nessuno di loro è perito, tranne il figlio della perdizione, affinché si adempisse la Scrittura. 13 Ma ora io vengo a te e dico queste cose nel mondo, affinché la mia gioia giunga a compimento in loro. 14 Io ho dato loro la tua parola e il mondo li ha odiati, perché non sono del mondo, come neppure io sono del mondo. 15 Io non chiedo che tu li tolga dal mondo, ma che tu li preservi dal maligno. 16 Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. 17 Santificali nella tua Verità; la Tua Parola è Veirtà.

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

  • I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.
    CHIZAYON (Revelation) 1:8
    Read More
  • For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.  
    BARUK SHENIY (2 Baruk) 51: 8-9
    Read More
  • Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.
    EZRA REVIY`IY (4 Ezra / 2 Esdras) 2:35
    Read More
  • Behold, I set before you this day a blessing and a curse; את eth-A blessing, if ye obey the command­ments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem, but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known. 
    DEVARIYM (Deuteronomy) 11:26-28
    Read More
  • For in six days Yahuah made את eth-the heavens and את eth-the earth, את eth-the sea, and את eth-all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed את eth-the day of Shabbath, and hallowed it.
    SHEMOTH (Exodus) 20:11
    Read More
  • In the beginning Elohiym created את eth the heavens and את eth the earth.
    BERE’SHIYTH (Genesis) 1:1
    Read More
  • How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!
    YESHA`YAHU (Isaiah) 14:12
    Read More
  • Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the את eth-house of Yashar'el, and with the את eth-house of Yahudah. 
    YIRMEYAHU (Jeremiah) 31:31
    Read More
  • In the beginning was the Word, and the Word was with את eth Elohiym, and Elohiym was the Word.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 1:1
    Read More
  • For Yah so loved את eth-the world, that he gave את eth-his את eth-yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 3:16
    Read More
  • He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him. 
    BESORAH YOCHANON (Gospel of John) 14:21
    Read More
  • These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.
    VAYIQRA (Leviticus) 23:4
    Read More
  • And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 1:21
    Read More
  • Give us this day our daily את eth-bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who trans­gress against us. 
    BESORAH MATTITHYAHU (Gospel of Matthew) 6:11-12
    Read More
  • Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace. 
    BEMIDBAR (Numbers) 6:24-26
    Read More
  • That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha'Mashiach, to the glory of Yah the Father.
    PHILIPPIYM (Philippians) 2:10-11
    Read More
  • YAHUAH is my Shep­herd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters. 
    TEHILLIYM (Psalm) 23:1-2
    Read More
  • He that dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust. 
    TEHILLIYM (Psalm) 91:1-2
    Read More
  • Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .
    CHIZAYON (Revelation) 13:18
    Read More
  • For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.
    ROMAIYM (Romans) 8:38-39
    Read More
  • Though I speak with the tongues of men and of angels, and have not love, I am become as sounding brass, or a tinkling cymbal.
     QORINTIYM RI’SHON (I Corinthians) 13:13
    Read More
  • Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.
    MAKKABIYM REVIY`IY (4 Maccabees) 9:7-9
    Read More
  • And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.
    DANIY'EL (Daniel) 9-12
    Read More
  • A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction, shall take place in one year. This child which is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.
    CHANOK (Enoch) 105: 14-15
    Read More
  • And it shall come to pass afterward, that I will pour out את eth-my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.
    YO’EL (Joel) 2:28
    Read More